facebook_pixel
Rimani in contatto

5 segreti per addominali perfetti

addominali perfetti

12 Ago 2016 5 segreti per addominali perfetti

Addominali perfetti, che sia per motivi di salute o estetici, in tanti desiderano tenersi in forma e, ancora di più, avere addominali scolpiti. Per raggiungere l’obiettivo c’è bisogno di motivazione e costanza, per questo motivo la cosa migliore è iscriversi a una palestra ben attrezzata e avere la forza di volontà di andarci almeno due o tre volte a settimana. Ovviamente bilanciare lo sforzo fisico con una dieta adatta è fondamentale, ma qui parliamo di esercizi. se non sapete da quale parte cominciare ecco cinque esercizi che, eseguiti con regolarità, daranno risultati straordinari.

addominali perfetti

1. Squat Overhead con panca

L’esercizio si esegue con un bilanciere con un peso a voi adeguato tenuto sopra la testa, posizionandosi di fronte a una panchina. Mantenendo la barra in linea con la linea mediana del corpo, sedersi sulla panca tenendo il petto alto e la testa in su e alzarsi, poi ripetere più volte.  Mantenete il bilanciere indietro e non in avanti altrimenti vi sbilancerà. All’inizio fare almeno 3 o 4 serie da 20 o 30 ripetizioni intervallate da 20 o 30 secondi di riposo; dalla terza settimana aumentare a 5 o 6 serie diminuendo il riposo e abbassando la panchina di 1cm.

2. Portare le ginocchia ai gomiti

Per portare il ginocchio al gomito opposto, state in una posizione di push-up, ruotate il ginocchio destro sotto il vostro corpo per cercare di toccare il gomito opposto. Mantenete le anche verso il basso e piede al pavimento. Ripetere con l’altra gamba. Inizialmente fate 3-4 serie da 10-15 ripetizioni con riposo intermedio di 30 secondi, poi aumentate le serie a 5-6 diminuendo il riposo. Finite queste serie fare la stessa identica cosa ma portando il ginocchio allo stesso gomito e non a quello opposto.

addominali perfetti

3. Push Up per addominali perfetti

Grazie ai Push Up potrete ottenere addominali perfetti perché continuano il lavoro statico sul tronco mentre lavorano anche pettorali, deltoidi e tricipiti. Per fare correttamente le flessioni bisogna tenere il corpo ben dritto e le mani all’altezza delle spalle. Se siete già allenati potete aumentare la difficoltà appoggiando i piedi su un rialzo. Fate 3-4 serie da 15 ripetizioni con riposo di 30 secondi; col tempo non aumentate le serie ma mettete il rialzo sotto i piedi o aumentatelo.

4. Roll con Swiss Ball

L’esercizio permette di far lavorare i muscoli posteriori della coscia e i glutei. Sdraiatevi sulla schiena con una Swiss Ball posizionata sotto i talloni, mantenete le  gambe dritte, sollevate le anche dal pavimento, stabilizzate con i glutei e portate i talloni verso i glutei, poi stendete di nuovo le gambe. Fate 3-4 serie da 10-1 ripetizioni intervallate da 30 secondi di riposo; col tempo potete aumentare a 5-6 serie e diminuire il riposo.

addominali-perfetti_3

5. Affondi con sovraccarico a braccia tese

Ultimo esercizio per addominali perfetti: tenete un manubrio su ogni spalla ed effettuate un affondo in avanti e, quanto raggiungete la fine del movimento, portate entrambi i manubri sopra la testa. Fate 3-4 serie da 10-15 ripetizioni con riposo di 30 secondi; col tempo potete eseguire l’esercizio tenendo i manubri sempre sulla testa.

 

 

 

No Comments

Post A Comment

RESTA AGGIORNATO E SEGUICI SU FACEBOOK