facebook_pixel
Rimani in contatto

I benefici della frutta e verdura di stagione

frutta-everdura-di-stagione

30 Nov 2016 I benefici della frutta e verdura di stagione

Mangiare frutta e verdura è indispensabile per l’organismo; gli esperti raccomandano di consumarne 2 o 3 porzioni al giorno. Però è anche molto importante scegliere correttamente quali mangiare: sicuramente vi avranno raccomandato qualche volta di mangiare frutta e verdura di stagione. Beh, é un ottimo consiglio. I vantaggi sono molteplici e riguardano la salute, l’ecologia e anche la salvaguardia del proprio portafoglio!

Frutta e verdura di stagione: il gusto

verdura di stagioneUno dei vantaggi più piacevoli di mangiare frutta e verdura di stagione è sicuramente il fatto che, di solito, è decisamente più gustosa. Infatti può essere coltivata senza la necessità di serre o altre tecniche che fanno sì che esse perdano sapore. In questo modo frutta e verdura verranno raccolte al giusto punto di maturazione e conserveranno così tutto il loro gusto e il loro aroma, senza dover essere a lungo conservate in una cella frigorifera.

La salute è importante

Mangiare frutta e verdura di stagione è un piacere per il palato ma, anche per tutto il resto del corpo. Seguire il ritmo naturale dell’anno apporta, infatti, grandi benefici per la salute:pomegranate-1647930_640

  • La varietà è uno di questi vantaggi. Il fatto di poter mangiare il nostro frutto preferito tutto l’anno, per esempio, ci induce a non variare mai le nostre abitudini. Al contrario, scegliere i prodotti stagionali ci permette di provare ogni mese frutta e verdura differente, assumendo così una maggiore varietà anche di vitamine e nutrienti fondamentali per il benessere del nostro organismo.
  • L’altro vantaggio deriva dalla freschezza dei prodotti. Solitamente frutta e verdura di stagione non vengono trattate con conservanti e, se si scelgono soprattutto alimenti locali, è più facile che vengano raccolti quando sono maturi e non abbiano subito lunghi viaggi. Frutta e verdura d’importazione, infatti, viene raccolta quando ancora non è matura e viene conservata a lungo in celle frigorifere e così perde nutrimento e gusto e marcisce più in fretta.verdura di stagione

Vantaggi per il portafoglio

I prodotti locali hanno costi di distribuzione più bassi e quindi dovrebbero costare meno. Se a ciò si aggiunge la scelta di frutta e verdura di stagione il prezzo dovrebbe abbassarsi ulteriormente, perché le colture hanno bisogno di meno mezzi tecnologici e si azzerano i costi della conservazione in celle frigorifere.

Si può inoltre prendere in considerazione il fatto che si dà sollievo solamente al proprio portafoglio, ma anche a quello degli altri, dato che comprare frutta e verdura di stagione vuole dire dare impulso all’economia locale. Acquistare prodotti della nostra zona significa creare e mantenere posti di lavoro locali, il che rappresenta un beneficio economico per tutti gli abitanti della regione.verdura di stagione

Per l’ambiente

I prodotti non locali, come stavamo dicendo prima, richiedono molto trasporto e, come tutti sappiamo, il trasporto porta inquinamento. Ma anche l’utilizzo di tecnologie e mezzi di controllo delle temperature nelle serre portano gravi danni all’ambiente, così come l’utilizzo smodato di energia e altri prodotti inquinanti per mantenere in attività le celle frigorifere. Comprare frutta e verdura di stagione, e quindi un prodotto locale, riduce significativamente l’impatto a livello ambientale.

 

Per avere le migliori informazioni su quali siano di volta in volta frutta e verdura di stagione e sull’origine dei prodotti affidati al fruttivendolo. E approfittane perché nel circuito Arlecchino hai il 15% di Cash Back su tutti quanti i prodotti di

Frutta e Verdura Giorgio – Via Papa Giovanni XXIII, 28E – 24030 Almenno San Bartolomeo (BG)

No Comments

Post A Comment

RESTA AGGIORNATO E SEGUICI SU FACEBOOK